I pagamenti potranno essere effettuati secondo le seguenti modalità:

  1. mediante bonifico bancario  (Banca CREDEM; Agenzia di Formigine IBAN IT38 B030 3266 7800 1000 0008 935);
  2. a mezzo contante;
  3. con carta di credito (scrivere le carte accettate American Express, Diners, Visa, Mastercard, Maestro);
  4. con Paypal;
  5. in contrassegno per importi inferiori a 500,00 € (cinquecento) e solo tramite contanti od assegno circolare intestato a Stilleben di Baschieri Elena & c. s.a.s..

STILLEBEN si riserva comunque la facoltà di richiedere il pagamento in contanti o di proporre ulteriori e differenti modalità di pagamento.

STILLEBEN si riserva la facoltà di non accettare Ordini di Acquisto o Proposte di Acquisto ovvero di sospendere l’esecuzione di Contratti già conclusi in caso di anomalie o irregolarità nel pagamento. In tale ipotesi STILLEBEN si riserva la facoltà di richiedere al Cliente informazioni integrative e/o l’invio di copie di documenti comprovanti la titolarità della carta di credito utilizzata per l’acquisto. In mancanza della documentazione richiesta, STILLEBEN si riserva la facoltà di non accettare l’Ordine di Acquisto o la Proposta di Acquisto ovvero di risolvere l’eventuale Contratto già concluso, senza che ciò dia alcun diritto al Cliente di richiedere il risarcimento di danni o di far valere altre pretese.

Qualsiasi condizione di pagamento diversa da quelle di cui sopra dovrà essere concordata per iscritto con STILLEBEN, prima dell’effettuazione dell’ordine. Tutti i pagamenti saranno effettuati a favore di STILLEBEN, senza che il cliente possa opporre alcuna compensazione, deduzione o contro pretesa.

In caso di mancato pagamento del prezzo dovuto dal cliente il contratto di vendita si intenderà senz’altro risolto di diritto ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 1456 del Codice Civile.

Nel caso in cui sia stato concordato per iscritto un pagamento diverso da quelli sopra indicati e tale pagamento non sia effettuato nei tempi concordati, STILLEBEN si riserva, tuttavia, il diritto di applicare un interesse di mora pari al tasso d’interesse di cui all’art. 5, D. lgs. n. 231 del 9 ottobre 2002 in vigore, fatto salvo il diritto di STILLEBEN di chiedere il risarcimento di ogni ulteriore danno, nonché il rimborso di ogni costo o spesa sostenuto per il recupero del proprio credito, ivi incluse le spese legali. In tal caso, tutte le somme in quel momento dovute dal cliente a STILLEBEN, anche in relazione ad altre forniture, diverranno immediatamente esigibili per intero, dovendosi a tal fine intendere revocata ogni dilazione di pagamento concessa da STILLEBEN.